Diocesi: Bologna, sabato la presentazione del progetto “La famiglia della gioia” a favore di persone con disabilità

“La famiglia della gioia” è il progetto della Fondazione Don Mario Campidori e del Seminario arcivescovile di Bologna che verrà presentato sabato 22 settembre alle 11 nel parco del seminario in piazzale Bacchelli 5/2 a Bologna. Oltre all’arcivescovo mons. Matteo Zuppi saranno presenti mons. Roberto Macciantelli, direttore del Seminario Arcivescovile, don Massimo Ruggiano, vicario episcopale per la Carità, e Massimiliano Rabbi, presidente della fondazione Don Mario Campidori. “La famiglia della gioia” è un’iniziativa rivolta alle persone con disabilità che potranno essere ospitate in un edificio recentemente ristrutturato nel parco di Villa Revedin, in caso di assenza temporanea di uno dei genitori. I lavori per la ristrutturazione dei due appartamenti senza barriere, situati in una palazzina di proprietà del seminario, sono stati realizzati a spese dell’arcidiocesi con parte degli utili della Faac. Tale progetto è uno dei frutti del Congresso eucaristico diocesano celebrato e vissuto lo scorso anno. La sinergia tra Villaggio senza barriere e Seminario ha permesso la realizzazione di un luogo quotidiano di comunione, di servizio, di formazione e di discernimento vocazionale.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa

Informativa sulla Privacy