Abusi: il 5 ottobre alla Gregoriana la presentazione della licenza in “Safeguarding”

Esattamente un anno dopo il Congresso mondiale “Child Dignity in the Digital World”, che si è concluso con una dichiarazione e con l’udienza del Papa, il Centro per la protezione dei minori della Pontificia Università Gregoriana (Pug) inaugura la Licenza in “Safeguarding”, un master biennale nel campo della prevenzione degli abusi. L’appuntamento – si legge in una nota della Pug rilanciata oggi dalla Sala Stampa della Santa Sede – è per il 5 ottobre, quando il card. Reinhard Marx, arcivescovo di Monaco, celebrerà una messa nell’ateneo. Seguiranno tre conferenze e alcune testimonianze dai vari Paesi. Concluderà la mattinata una conferenza stampa, con la partecipazione – tra gli altri – del card. Marx e di padre Hans Zollner, vicerettore della Gregoriana e presidente del Centro per la protezione dei minori. Il giorno seguente, sabato 6 ottobre, nella chiesa di Sant’Ignazio è in programma nel pomeriggio la prima artistica di “Trasformazione”, una performance musicale dedicata alle vittime degli abusi, composta da Konstantia Gourzi e prodotta dall’arcidiocesi di Monaco e Frisinga, con la partecipazione del coro giovanile, dai musicisti e dai ballerini dell’Opera statale bavarese.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa

Informativa sulla Privacy