Sinodo: Cop, dal 24 settembre on line la piattaforma “#Giovani&Chiesa”

Amplificare nel continente digitale i messaggi dal Sinodo dei vescovi del prossimo ottobre e dare voce a giovani e operatori pastorali consentendo il dialogo tra i partecipanti ai laboratori . Nasce con questi obiettivi la piattaforma “#Giovani&Chiesa”, progetto promosso dal Centro di orientamento pastorale (Cop). Annunciata ad Assisi a fine giugno nel corso della 68ª Settimana di aggiornamento pastorale, la piattaforma web – accessibile a partire dal 24 settembre prossimo dal sito web del Cop – è l’attuazione di un progetto di pastorale digitale che fa del Sinodo sui giovani “un tempo favorevole per incoraggiare esperienze finalizzate a un uscire nel mondo digitale e imparare ad abitarlo”. Si tratta di una proposta – rivolta a parrocchie, scuole, seminari ed esperti di pastorale – promossa d’intesa con il Servizio nazionale di pastorale giovanile della Cei e in partnership con la diocesi di Sora-Cassino-Acquino-Pontecorvo, con la quale il Cop ha siglato un accordo di ricerca e sperimentazione.
“La piattaforma, attraverso laboratori attorno al Sinodo, educa all’utilizzo del digitale per la pastorale ma – spiega al Sir il project manager Fortunato Ammendolia – nello stesso tempo apre al metodo del discernimento”. Due gli ambiti informativi – “Messaggi dal Sinodo” e “Sinodo 2018” – a cui si affianca l’ambito laboratoriale “La tua voce” suddiviso in quattro aree: “Voci dalla parrocchia” (per le realtà giovanili parrocchiali), “Voci dalla scuola” (principalmente per gli studenti delle classi III, IV e V degli istituti superiori), “Voci dal seminario” (per gruppi di seminaristi) e “Forum di pastorale” (per esperti). “La piattaforma – aggiunge Ammendolia – è stata realizzata con il contributo di giovani”. Un progetto che prevede l’utilizzo anche del canale social Twitter e che non si esaurirà al termine del Sinodo di ottobre: “Se ora si lascia muovere dall’Instrumentum laboris e dalle sollecitazioni dei padri sinodali, dopo porrà attenzione al documento finale del Sinodo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa