Politica: Conte, “democrazia parlamentare non sia esiliata”. “Fratture sono sempre colpa della politica”

“Credo che la democrazia diretta sia uno strumento utile per creare uno scambio tra politica e cittadini ma non credo che la democrazia parlamentare debba essere esiliata. Noi, come classe politica, dobbiamo vigilare, perché quando si crea una frattura è sempre colpa della politica e non dei cittadini”. Così il premier Giuseppe Conte parlando questo pomeriggio al al 51° Incontro nazionale di studi delle Acli in corso fino a domani a Trieste.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo