Tv2000: nella Top20 delle tv più viste d’Italia. Boom sul web

Tv2000 chiude la stagione estiva con lo 0,82% di share medio (dalle 7 alle 2), registrando il miglior dato stagionale dalla nascita dell’emittente e confermandosi nella Top20 delle emittenti televisive italiane. Il trend di ascolti è in crescita da agosto 2017. In particolare, nel periodo gennaio-agosto 2018, l’emittente registra lo 0,77% medio nella giornata con 100mila telespettatori. La crescita sul rispettivo periodo del 2017 è di +5,5%. Positivi i risultati nel daytime: nei primi 8 mesi del 2018, dalle 7 alle 21, l’emittente della Cei fa segnare l’1% medio e cresce sul 2017 del +10,2%. In particolare, la fascia del mattino (7-12) dove con un 1,70% di share medio, l’emittente si posiziona come ottava rete nazionale. In crescita, anche la fascia 15–20,30 dove registra l’1,05% di share medio con un incremento del +18,2% sul pari periodo del 2017. Nel prime time (20,30-22,30) Tv2000 consolida i dati dello scorso anno con uno share medio dello 0,42%, proponendo una programmazione diversificata tra cinema, produzioni e serie tv. Per quanto riguarda l’informazione nel mese di agosto il Tg2000 delle 12 consolida l’ascolto di agosto 2017 con lo 0,90% medio. L’edizione delle 18,30 sul rispettivo periodo 2017 cresce del 13,6%, mentre la nuova edizione delle 20,30 registra un incremento significativo (+42,5%) con lo 0,57% di share. Tv2000 sul web è un network (3 milioni e 500mila pagine sfogliate in primavera) articolato in un sito madre (tv2000.it) e in oltre 40 siti dei singoli programmi, sui quali è possibile rivedere i contenuti delle trasmissioni, sia integralmente che selezionati per argomenti. I contenuti on demand dei programmi di rete e dell’informazione sono disponibili anche nei canali YouTube di Tv2000 (120 milioni di visualizzazioni a giugno 2018) e del Tg2000 (25 milioni di visualizzazioni a giugno 2018). La pagina Facebook conta 280mila “mi piace” e l’account Twitter 35mila follower. Nella primavera 2018, la condivisione dei contenuti ha raggiunto 9 milioni di persone, per un numero totale di 12 milioni di impression.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa