San Pio: Roma, al via dal 20 settembre i festeggiamenti a San Salvatore in Lauro

Migliaia di devoti di san Pio, con i 600 gruppi di preghiera del Lazio, si raduneranno nella chiesa di San Salvatore in Lauro, a Roma, per commemorarlo con alcune iniziative, in occasione della sua festa liturgica. All’interno della chiesa sono esposte diverse reliquie, tra le quali il mantello, i guanti, le bende, la stola e il sangue delle stimmate, che per cinquant’anni hanno segnato il corpo di san Pio da Pietrelcina. Il 20 settembre sarà venerata la reliquia del sangue di san Pio; il 22 settembre, con la veglia del transito, sarà ricordata la sua morte. A presiederla, il card. Mauro Piacenza, penitenziere maggiore. L’evento centrale del programma si svolgerà nel pomeriggio del 23 settembre, con la processione della statua e delle reliquie del santo che raggiungeranno piazza Navona da San Salvatore in Lauro. Il vescovo ausiliare per il Settore Centro, mons. Gianrico Ruzza, benedirà i mezzi della Protezione Civile, di cui san Pio è patrono, alla presenza delle autorità civili e del capo dipartimento, Angelo Borrelli. Seguirà poi la messa solenne, in piazza San Salvatore in Lauro. Parteciperanno pellegrini provenienti da tutto il Lazio e numerose autorità civili.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa