Inondazioni in Kerala: Msf ha inviato équipe con medici e infermieri

Medici senza frontiere (Msf) ha inviato una équipe medica nel distretto di Wayanad, nel nord del Kerala, dove sono stati allestiti oltre 200 campi per ospitare migliaia di persone che hanno perso la casa o un familiare dall’inizio delle piogge torrenziali dell’8 agosto scorso. L’equipe, formata da medici e infermieri, ha effettuato alcune visite mediche principalmente per febbre, diarrea e infezioni della pelle. Hanno anche distribuito coperte, tappetini e kit igienici a circa 40 famiglie che si trovano nel campo di Thekkuthara. Le distribuzioni di questi generi non alimentari continueranno anche nei prossimi giorni, così come il lavoro delle équipe mediche che forniranno assistenza ai sopravvissuti di una delle peggiori alluvioni che hanno colpito il Kerala nell’ultimo secolo e risponderanno alle loro esigenze medico-umanitarie.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy