Pace: Marcia Perugia-Assisi, il 7 ottobre per “fermare le tante guerre nel mondo”

Siria, Yemen, Afghanistan, Iraq, Libia, Palestina, Somalia, Sudan, Sud Sudan, Ucraina, Repubblica Centrafricana, Mali, Costa d’Avorio, Niger, Nigeria… “Ci sono tante guerre nel mondo. Guerre che continuano per anni e anni senza che nessuno intervenga per fermarle”. Per chiedere di “fermare le guerre” si svolgerà domenica 7 ottobre, la “Marcia PerugiAssisi della pace e della fraternità”. “Ogni giorno è una strage di persone innocenti, di donne, uomini e bambini trucidati, di ospedali e scuole bombardate, di stupri, lapidazioni, decapitazioni, torture, sofferenze disumane. Una serie infinita di storie strazianti che scorre davanti ai nostri occhi lasciandoci storditi, angosciati, impauriti – osservano le tante organizzazioni promotrici della Marcia -. Molti alzano le braccia e non fanno niente. Altri continuano ad arricchirsi costruendo e vendendo armi. Molti dicono: ‘A me che importa?’ Noi no! A noi importa! Per questo vogliamo reagire!”.

 

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy