Minori: Caffo (Telefono Azzurro), “non abbassare il livello di guardia neppure in estate”

“Non dobbiamo mai abbassare il livello di guardia, specialmente in questo periodo dell’anno in cui, nonostante quello che si possa pensare, il problema della solitudine dei ragazzi è quanto mai preoccupante”. Lo afferma il presidente di Telefono Azzurro, Ernesto Caffo, che segnala come i servizi dalla onlus restino attivi anche nel periodo estivo attraverso tutti i canali a disposizione: chat, numeri di telefono (1.96.96, 114, 116.000), WhatsApp, Facebook, Twitter, app, e i siti internet: www.azzurro.it e www.114.it. “In molti casi questa solitudine, assieme alla mancanza di controllo, porta a rinchiudersi in se stessi, o a rifugiarsi dietro a uno schermo di un pc, tablet o smartphone e ad aprirsi su un mondo che nasconde diverse insidie, come testimoniano i nostri dati e i fatti di cronaca”, sottolinea Caffo. Intanto, in occasione del 15° anniversario delle attività della linea telefonica 114, Telefono Azzurro sta lanciando con il gruppo Italo – NTV (Nuovo Trasporto Viaggiatori) la campagna #abordoconil114. Grazie ai vari strumenti dalla rivista di bordo, ai social, il 114 potrà raggiungere l’attenzione di tutti i viaggiatori, soprattutto in questi mesi estivi.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy