Crollo ponte a Genova: Wcc, “preghiamo per i soccorsi che stanno lavorando per salvare vite”

“Condoglianze e preghiere” dopo il crollo del ponte a Genova che ha provocato decine di morti, sono state espresse dal Consiglio mondiale delle Chiese (Wcc) in un comunicato firmato dal segretario generale, Isabel Apawo Phiri: “Siamo rattristati dalle immagini di questo tragico incidente, e preghiamo per i soccorsi che stanno lavorando per salvare vite, per tutte le famiglie e gli amici che hanno perso i loro cari. Siete nelle nostre preghiere in questo momento di dolore”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy