Crollo ponte a Genova: annullata la visita del card. Bagnasco a Trapani

“Profondamente addolorati ci stringiamo alla comunità dell’arcidiocesi di Genova, colpita oggi dall’immane tragedia del crollo del ponte Morandi”. Lo si legge in un comunicato della diocesi di Trapani, che specifica: “Alla città forte e martoriata giunge la voce del cuore di tutte le Chiese in Italia e in modo speciale quella della nostra comunità. Assicuriamo al popolo di Dio di Genova e al suo pastore, l’arcivescovo Angelo Bagnasco, che avrebbe dovuto vivere con noi la festa della nostra patrona, la Madonna di Trapani, una particolare comunione nella preghiera per le vittime e i loro familiari e per tutti i soccorritori. La condivisione e la solidarietà rendano ancora più veri i sentimenti di comunione tra le nostre due chiese, nel solco di storici e fecondi legami, che dal passato si rivolgono ad un futuro coraggioso di comune speranza”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy