Diocesi: Teramo, il 14 agosto la riapertura della concattedrale di Atri

Dopo i lavori di restauro e di messa in sicurezza, in seguito ai terremoti nel Centro Italia, la concattedrale di Atri sarà riaperta e restituita al culto. La cerimonia si svolgerà martedì 14 agosto, alle 18.30. Il vescovo di Teramo-Atri, mons. Lorenzo Leuzzi, presiederà una solenne concelebrazione con tutto il Capitolo. È previsto, per l’occasione, il rito di apertura della Porta Santa: l’ingresso dei celebranti e dei fedeli avverrà proprio da quella porta e non dal portone principale. “È consuetudine, infatti, per un privilegio che risale a Papa Celestino, aprire ogni anno, proprio nel giorno dell’Assunta, la Porta Santa, con il beneficio delle indulgenze”, si legge in un comunicato della diocesi. La cerimonia di riapertura della concattedrale di Atri è stata fissata, appunto, in concomitanza con questa consuetudine.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa