Diocesi: Ragusa, centinaia di bambini e ragazzi domani in festa per la Giornata diocesana

Sono attesi in centinaia, domani pomeriggio, 10 luglio, allo stadio di contrada Selvaggio a Ragusa. Sono i bambini e ragazzi che stanno partecipando ai Grest parrocchiali organizzati nelle parrocchie della diocesi siciliana. A far festa insieme a loro ci sarà il vescovo mons. Carmelo Cuttitta. Quello in programma domani, è un momento di incontro speciale, organizzato a livello diocesano che coinvolgerà tutti i 20 Grest che si stanno svolgendo nelle varie parrocchie. A organizzarlo il Servizio diocesano per la pastorale dei giovani, in collaborazione con l’Ufficio catechistico e con il supporto economico dell’8xmille che quest’anno è stato indirizzato anche per sostenere le parrocchie impegnate nei vari Grest. L’appuntamento è alle 18 nel piazzale antistante lo stadio. Dopo un momento di accoglienza con musica e animazione, alle 18.30, i partecipanti ai vari Grest inizieranno a sfilare lungo l’anello del campo sportivo. Seguiranno la presentazione dei diversi inni del Grest e, alle 19.15, la scenetta sul tema “Relazione tra gli uomini, con Dio e con il Creato”. Dopo la riflessione del vescovo Cuttitta e la recita del Padre Nostro, spazio al luna park con giochi e balli di gruppo, prima dei saluti e dell’arrivederci al prossimo anno. Quella di domani, sarà una giornata particolare per il Grest. Un pensiero non potrà, infatti, non andare a don Franco Solarino, il salesiano ritenuto il fondatore dei Grest, che a lungo ha operato nell’oratorio di Ragusa, di cui si ricorda il 20.mo anniversario della scomparsa.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo