Venezuela: mons. Santana (emerito Maracaibo), “vivere con speranza i momenti difficili”, per “trasformare” il Paese

“Noi che siamo di Cristo, noi che viviamo in Cristo, noi che ci sosteniamo su di lui, siamo profondamente convinti che nelle situazioni più difficili e nell’ora della croce, spuntano la vita e la risurrezione”. Lo afferma in un breve videomessaggio diffuso attraverso il canale Youtube della Conferenza episcopale venezuelana mons. Ubaldo Santana,  arcivescovo emerito di Maracaibo. Si tratta del terzo contributo dei video intitolati “Voci di speranza”, nei quali vari vescovi venezuelani esortano i fedeli a non abbandonare la speranza  nell’attuale situazione di grande difficoltà.

Perciò, il vescovo invita tutti i venezuelani ad appoggiarsi a Cristo e a rafforzare la propria fede per vivere “con speranza i momenti difficili nei quali si trova il Venezuela” per “trasformare” il proprio paese “nel Venezuela che tutti sogniamo e nel quale desideriamo vivere”, perché tutti formiamo una patria unita e affratellata nel Signore.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo