Minori non accompagnati: Salesiani, contattati 387 “invisibili” nell’ambito del progetto “M’interesso di te”

Nei primi due trimestri dell’anno sono 387 i minori contattati dal progetto “M’interesso di te”, promosso da Salesiani per il sociale – Fondazione Scs – Cnos per contenere il fenomeno dei minori stranieri non accompagnati e fuori dai circuiti dell’accoglienza. Ricostruire un rapporto di fiducia con loro condividendone i bisogni e tentando di reinserirli in percorsi di assistenza e integrazione l’obiettivo degli interventi che, sostenuti grazie al fondo beneficenza di “Intesa San Paolo”, si svolgono a Torino, Napoli e Catania nei quartieri limitrofi alle grandi stazioni. Secondo l’Atlante minori stranieri non accompagnati di Save the Children, nel 2017 sono arrivati in Italia 17.337 minori. Di questi, 9 su 10 lo hanno fatto senza adulti di riferimento: 15.779 minori senza alcun accompagnatore (msna). A queste cifre vanno aggiunti i msna che non vengono intercettati alla frontiera o nei luoghi di sbarco: circa 5mila ragazzi invisibili che gravitano attorno alle stazioni centrali delle aree metropolitane italiane e che ogni giorno rischiano di essere coinvolti in attività criminali o in circuiti di sfruttamento sessuale.
La rete che sostiene gli interventi del progetto “M’interesso di te” è composta da educatori di strada, psicologi e volontari che garantiscono subito a ciascun ragazzo intercettato, sostegno e protezione. In una seconda fase, questa rete offre loro la possibilità di seguire un corso di lingua italiana, di ricevere assistenza legale per l’iter di riconoscimento, di acquisire competenze professionali e inserirsi nel mondo del lavoro. Dal report sul progetto emerge che nei primi due trimestri dell’anno sono stati contattati 387 minori. Offerti 314 servizi educativi di strada, 193 di mediazione sociale, 168 di bassa soglia e di screening educativo. La progettazione educativa personalizzata è stata offerta a 64 ragazzi; 130 hanno seguito corsi di prima alfabetizzazione in lingua italiana, 57 di qualificazione professionale e inserimento lavorativo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo