Argentina: nuovo appello dei vescovi in difesa della vita in vista del voto decisivo del Senato sull’aborto

Nuovo appello della Conferenza episcopale argentina all’insegna dello slogan “Tutta la vita vale”, coniato in occasione del dibattito sulla depenalizzazione dell’aborto. In vista del voto decisivo del prossimo 8 agosto in Senato, sono intervenute ieri con una nota congiunta le Commissioni episcopali per i Laici e famiglia, Comunicazioni sociali, Liturgia e Pastorale della salute. L’invito rivolto ai fedeli è di “digiunare e pregare con fervore e insistenza”, di celebrare una messa per la vita in tutte le chiese, di recitare il rosario e di condividere nella comunità la pratica dell’adorazione eucaristica.
Si legge nella nota: “Vogliamo assumerci le sfide della vita ferita e rinnovare la nostra scelta di custodirla, difenderla e servirla, cercando nuovi strumenti pastorali che esprimano l’impegno della Chiesa”. Si esorta inoltre a intraprendere iniziative come quella dei sacerdoti delle “Villas” periferiche, che hanno creato le case “dell’abbraccio materno” per accompagnare e accogliere le donne che portano avanti gravidanze a rischio o inaspettate. Continuano le Commissioni della Cea: “Appoggiamo e incoraggiamo a partecipare coloro che desiderano manifestare pubblicamente, come cittadini responsabili, il rispetto per la vita, nel contesto del diritto di espressione proprio della democrazia”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo