Cartoon Club: Rimini, assegnati i premi “Fossati” e “Fede a Strisce”

Sono Alberto Beccattini, autore di “Dan Barry. Sensualità della perfezione” (Anafi), e Marco Rocchi ed Edoardo Natalini, autore e disegnatore di “San Domenico. Domenico di Guzmàn” (Kleiner Flug) i vincitori rispettivamente del Premio Franco Fossati e del Premio Fede a strisce “Roberto Ramberti”. La cerimonia di consegna dei riconoscimenti si svolgerà, questa sera, alle 21, al cinema Fulgor di Rimini, nell’ambito della 34ª edizione del Festival internazionale Cartoon Club. Il Premio Franco Fossati, intitolato alla memoria dell’autorevole storico e critico del fumetto prematuramente scomparso nel 1996, è dedicato a testi italiani di storia, critica e saggistica sul fumetto. L’opera di Beccattini è una monografia in parte antologica su materiale inedito di Dan Barry, disegnatore di Flash Gordon, di Tarzan, di Indiana Jones e vari altri personaggi, “corredata di una consistente introduzione critico-informativa, scritta con eleganza stilistica – si legge nelle motivazioni del Premio – e capace di sviscerare il nucleo specifico del disegnatore”. Il Premio “Fede a strisce” viene invece assegnato alle opere che hanno saputo comunicare meglio attraverso il fumetto i valori religiosi. La giuria è composta da critici, autori, giornalisti e operatori del settore. “Un’introduzione semplice, chiara, accattivante e adatta a tutte le età al carisma di San Domenico di Guzmàn, fondatore dell’ordine dei Domenicani – recita la motivazione del Premio -. I testi di Marco Rocchi individuano un percorso che accompagna il lettore lungo la vita di San Domenico, senza cadere nel didascalico o nell’agiografico fine a se stesso, ma sempre un tocco leggero ben supportato dai disegni di Edoardo Natalini, capaci di dare vita e corposità al mondo di Domenico”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa