Perdono di Assisi: il 1° agosto pellegrinaggio diocesano dalla chiesa della Madonna delle Grazie alla Porziuncola

In occasione della solennità del “Perdono di Assisi”, la diocesi di Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino organizza per mercoledì 1° agosto il tradizionale pellegrinaggio alla Porziuncola. La processione partirà alle 18 dalla chiesa della Madonna delle Grazie (davanti al Cenacolo Francescano) per raggiungere il piazzale della basilica.
Tra le celebrazioni previste per la solennità del Perdono, dopo il triduo di preparazione (dal 29 al 31 luglio) presieduto del vescovo di Gubbio, mons. Luciano Paolucci Bedini, mercoledì 1° agosto alle il ministro generale dell’Ordine dei Frati minori, fra Michael Perry, presiederà la solenne celebrazione eucaristica che terminerà con la processione di “Apertura del Perdono”. Alle 19, i primi vespri saranno presieduti dal vescovo di Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino, mons. Domenico Sorrentino. Seguirà l’offerta dell’incenso da parte del sindaco di Assisi, Stefania Proietti. Alle 21.15 si terrà la tradizionale veglia di preghiera serale, con processione aux flambeaux, che sarà guidata dal custode della Porziuncola, padre Giuseppe Renda. Il 2 agosto si potrà partecipare alle numerose celebrazioni eucaristiche, tra cui quelle delle 9, 11 e 19 che saranno presiedute rispettivamente da mons. Sorrentino, da mons. Paolucci Bedini e dal ministro provinciale dei Frati minori di Umbria e Sardegna, padre Claudio Durighetto. A partire dalle 14.30 i giovani della XXXVIII Marcia francescana, provenienti da tutte le Regioni d’Italia e da alcune nazioni estere, varcheranno la porta della Porziuncola dopo aver camminato, per oltre una settimana, guidati dal tema “Con un nome nuovo”.
Quest’anno, poi, in occasione del “Perdono di Assisi” sarà esposto in Porziuncola, dal 29 luglio, l’abito delle stimmate di san Pio da Pietrelcina. Vi resterà fino a giovedì 2 agosto; la mattina di venerdì 3 sarà trasferito nel santuario della Spogliazione (chiesa di Santa Maria Maggiore) dove rimarrà fino a lunedì 6 agosto.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo

Informativa sulla Privacy