Giornali Fisc: “il Ticino” (Pavia), “in città imperversa la ‘mala movida’”

“In queste caldi notti d’estate la ‘mala movida’ imperversa, in centro come in altre zone della città”. Lo scrive nell’editoriale Alessandro Repossi su “Il Ticino”, settimanale della diocesi di Pavia. Ricordando l’appello lanciato dal vescovo, mons. Corrado Sanguineti, il giornale afferma che “la situazione è ulteriormente peggiorata”. “Dopo aver aspettato per anni che le istituzioni promuovessero iniziative concrete per porre freno a un tale fenomeno di degrado, un gruppo di cittadini ha deciso di avviare un’azione legale”, sottolinea Repossi, facendo riferimento al comitato “Piazza Pulita”, che “sta seriamente valutando l’idea di intraprendere una ‘class action’”. “Sono persone esasperate da notti insonni, con urla e musica ad alto volume sotto le loro finestre. Ma a tutto ciò si aggiunge anche il disgusto di vedere le vie del centro ridotte a bagni a cielo aperto, in cui si può fare di tutto”. Riconoscendo “il diritto dei tanti giovani di stare insieme e anche di far tardi la sera”, viene auspicato che “il loro divertimento rispetti l’immagine della città e il diritto dei residenti di trascorrere notti tranquille”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa