Cinema: Siloe Film Festival, dal 20 al 22 luglio la V edizione sul tema “Sperare nell’Innominabile Attuale”

Sono state nominate le due giurie che dovranno premiare i film che partecipano al concorso della quinta edizione del Siloe Film Festival, che si svolgerà presso il Monastero di Siloe (Poggi del Sasso, in provincia di Grosseto) dal 20 al 22 luglio, sotto la direzione artistica di Fabio Sonzogni. Il presidente di giuria sarà Federico Pontiggia, redattore della Rivista del Cinematografo e del sito internet www.cinematografo.it, editi dalla Fondazione Ente dello Spettacolo. I giurati sono: Olga Brucciani (addetto stampa e responsabile dell’Ufficio scuole, Lucky Red), Federico Busonero (fotografo e scrittore), Barbara Sandrucci (insegnante di filosofia e storia nei licei, autrice del libro “Aufklärung al femminile. L’autocoscienza come pratica politica e formativa”, Ets Pisa, 2005) e Alessandro Zaccuri (inviato culturale del quotidiano Avvenire). A loro è affidato il compito di decretare il vincitore del concorso, il cui tema quest’anno è “Sperare nell’Innominabile Attuale” (dal titolo del libro di Roberto Calasso, “L’innominabile attuale”, Adelphi Editore). Ma è ancor possibile sperare? Questa la domanda che la quinta edizione del Siloe Film Festival 2018 rivolge al pubblico e che i film aiuteranno ad affrontare. Il 28 giugno sarà reso ufficiale l’elenco dei dodici finalisti. La Giuria Giovani SiloeFF, composta da dodici giurati dai 18 ai 25 anni, decreterà un proprio vincitore. Il Terzo Premio sarà sancito dal Pubblico in sala.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo