Frati minori: p. Puodziunas (economo), “un’economia sana per vivere con chi è in povertà”

“Una economia sana per mantenersi e impegnarsi con chi vive nella povertà”. L’ha auspicata l’economo generale dell’Ordine dei frati minori, fra’ John Puodziunas, intervenendo nei giorni scorsi al Consiglio plenario dei francescani, a Nairobi. “Vivere ‘senza nulla di proprio’ non significa essere indigenti, ma essere consapevoli di ‘ciò che si possiede e ciò che ci possiede’”, ha spiegato. Quindi, il religioso ha invitato a vedere il “cuore” che “sta negli atteggiamenti che definiscono le proprie relazioni con Dio, con i propri fratelli e sorelle e con se stessi”. “Per san Francesco, dare ai poveri significava restituire – ha affermato -. La cosa più importante non è che io abbia qualcosa da dare: la solidarietà è espressa principalmente dall’essere con l’altro, essere con i poveri”, ha aggiunto fra’ Puodziunas, che ha poi indicato otto principi, non solo per i frati: la logica del dono, la trasparenza, la responsabilità, la giustizia, la semplicità, le relazioni, il lavoro e il sacrificio.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy