Fondazione Scholas Occurrentes: le università “in uscita” a confronto a Castel Gandolfo

“Università e Scuola. Verso il rilancio di università ‘in uscita’”: è questo il titolo del IV Congresso internazionale promosso dalla Pontificia Fondazione Scholas Occurrentes, in programma a Castel Gandolfo dal 27 al 29 giugno. Durante la tre giorni, docenti di 75 università provenienti da 30 Paesi di tutto il mondo si confronteranno su innovazione educativa, sviluppo integrale sostenibile, dialogo interculturale e interreligioso. Il congresso avrà come obiettivo quello di “fare rete” tra le diverse istituzioni che, in ogni parte del mondo, promuovono gli studi ecclesiastici, e le istituzioni accademiche presenti nei diversi Paesi. Il tutto finalizzato – come indica Papa Francesco nella Veritatis Gaudium – per dare vita a centri specializzati di ricerca dove studiare i problemi di portata epocale che investono oggi l’umanità e giungendo a proporre soluzioni realistiche e concrete. Nata a Buenos Aires per mano dell’allora arcivescovo Jorge Mario Bergoglio, la Pontificia Fondazione Scholas Occurrentes si propone di utilizzare lo strumento dell’educazione al fine di promuovere cambiamenti sociali.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo

Informativa sulla Privacy