Diocesi: Roma, nasce il “Cantiere Generiamo lavOro”. Il 25 giugno la presentazione con il vicario De Donatis

Un vero e proprio patto per facilitare i giovani a inserirsi nel mondo lavorativo. È il “Cantiere Generiamo lavOro”, che sarà sottoscritto lunedì prossimo, 25 giugno, nella sala del Tempio di Adriano della Camera di Commercio di Roma. Promosso dall’Ufficio per la pastorale sociale della diocesi di Roma e dalle Acli di Roma e provincia, in collaborazione con la Cisl di Roma e Rieti, Confcooperative Roma, Ucid Roma, Azione Cattolica di Roma, Mlac Lazio, Mcl Roma e Centro Elis, il “cantiere” rappresenta l’ultima tappa del progetto “Generare Futuro Roma”, cofinanziato dal ministero del Lavoro e delle politiche sociali, alle Acli di Roma e al Forum delle associazioni familiari. Il progetto “Generare Futuro”, che è stato caratterizzato da un ciclo di 10 laboratori a cui hanno preso parte 40 giovani che hanno potuto avere una visione alta del lavoro, incentrata sulla Dottrina sociale della Chiesa, è nato per promuovere l’occupazione giovanile quale presupposto fondamentale per una cittadinanza piena ed attiva. Lunedì prossimo, in occasione della nascita del “Cantiere” – a cui prenderà parte anche mons. Angelo De Donatis, vicario generale per la diocesi di Roma – i ragazzi che hanno partecipato al corso avranno la possibilità di interrogare le istituzioni e la società civile sulle problematiche riguardanti il mondo del lavoro e di ricevere i curriculum vitae, gli attestati e il portfolio delle competenze, strumenti concreti ed efficaci per la ricerca di un impiego, che sono stati elaborati nel corso dei laboratori.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy