Vacanze: Coldiretti, “al via le prime partenze a giugno per 7,4 milioni di italiani”

“Partenze al via nel primo weekend dopo la fine della scuola con 7,4 milioni di italiani che scelgono di andare in vacanza a giugno”. Lo segnala l’analisi Coldiretti/Ixe’ contenuta nel Rapporto su “Le vacanze italiane nel piatto 2018” per l’anno internazionale del cibo italiano nel mondo, presentato al Villaggio della Coldiretti ai Giardini Reali di Torino, dove è stato allestito un grande mercato agricolo a km zero. “Andare in vacanza prima dell’arrivo dell’alta stagione consente risparmi che quest’anno – sottolinea la Coldiretti – possono superare il 25% e che risultano particolarmente appetibili in tempi di crisi”. I listini per l’alloggio, il vitto ma anche per le attività ricreative subiscono infatti, secondo l’associazione, “un’impennata a partire dal mese di luglio per toccare i valori massimi nella prima metà di agosto”. “Le partenze ‘fuori stagione’ sono particolarmente apprezzate anche da chi ama la tranquillità e vuole stare lontano dalle folle senza rinunciare però a visitare le principali mete turistiche”. Mentre in piena estate è il mare a fare la parte del leone, in questo periodo dell’anno, secondo Coldiretti, sono particolarmente apprezzate anche le scelte alternative per “conoscere una Italia cosiddetta ‘minore’ dai parchi alla campagna, dalla montagna fino ai piccoli borghi che fanno da traino al turismo enogastronomico”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy