Migranti: Sea-Watch, “sì a trasbordo 41 persone e 12 vittime solo se porto sicuro vicino”

La nave della Ong Sea-Watch ha reso noto pochi minuti fa in un tweet che la Marina militare americana ha appena soccorso 41 persone e 12 corpi, e sta chiedendo a Roma l’assegnazione di un porto per effettuare un trasbordo. SeaWatch dice di essere disposta ad accettare “a condizione dell’assegnazione di un porto sicuro ragionevolmente vicino”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa