Diocesi: Acireale, il vescovo Raspanti convoca un’assemblea per un confronto con i candidati a sindaco

Un confronto su temi che riguardano lo sviluppo di Acireale. È quello che propone il vescovo della diocesi, mons. Antonino Raspanti, in collaborazione con gli Uffici diocesani delle comunicazioni sociali e della cultura, in occasione delle prossime elezioni amministrative che si svolgeranno nella città di Acireale domenica 10 giugno, convocando mercoledì 16 maggio, alle ore 10, un’assemblea nella quale la cittadinanza tutta e le comunità parrocchiali, ricadenti nel territorio acese, insieme ai loro parroci, potranno confrontarsi con i candidati a sindaco. La sede del confronto sarà la sala conferenze della parrocchia San Paolo.
“L’incontro di mercoledì 16 maggio – afferma mons. Raspanti – è un’occasione importante per la comunità acese per potersi confrontare su alcune tematiche che incidono sullo sviluppo della nostra città. Siamo pronti ad ascoltare i programmi che i candidati a sindaco propongono e quali servizi vorrebbero garantire a noi cittadini. Con quest’assemblea si desidera contribuire a sviluppare nei candidati e nei cittadini un maggiore senso di responsabilità per migliorare la società e il territorio di cui noi facciamo parte”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo