Beni culturali ecclesiastici: Cei, domani giornata di studio su progettazione, valorizzazione e Terzo settore

Si svolgerà domani a Roma il convegno “Progettazione – Valorizzazione – Terzo settore. La valorizzazione degli istituti culturali e del patrimonio ecclesiale, volontariato e Terzo settore, potenzialità e prospettive”, promosso dall’Ufficio nazionale per i beni ecclesiastici e l’edilizia di culto della Cei, destinato ai responsabili di uffici diocesani, musei, archivi e biblioteche ma aperto anche alle associazioni di volontariato che operano in questo settore e collaborano con gli istituti culturali della Chiesa. La riflessione, spiegano gli organizzatori, “prenderà le mosse da una analisi degli elementi essenziali per la progettazione quale base per una corretta interpretazione del tema della valorizzazione dei beni culturali dal punto di vista ecclesiale. Particolarmente interessante, anche in considerazione della mutata legislazione sul Terzo settore, è l’apporto che possono fornire le associazioni di volontariato”. Verranno illustrate criticamente (punti di forza e punti di debolezza) alcune esperienze diocesane e regionali, al fine di trovare terreni comuni e opportunità di sviluppo anche all’interno della costante collaborazione con il ministero dei Beni culturali. Ad introdurre i lavori il direttore dell’Ufficio Cei, don Valerio Pennasso, cui seguiranno gli interventi di Roberto Canu, psicologo del lavoro e delle organizzazioni; Pier Cesare Rivoltella (Università del Sacro Cuore di Milano); Manuel Roberto Guido (Mibact). Nel pomeriggio le esperienze di associazioni e realtà locali. La proposta si colloca nell’azione dell’Ufficio nazionale per l’aggiornamento degli operatori.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo