Fondazione Centesimus Annus: Sugranyes Bickel (presidente), “riscoprire la dimensione etica di ogni decisione economica”

“Ogni decisione economica non è neutrale, ha sempre una dimensione etica che bisogna riscoprire”. Lo ha detto Domingo Sugranyes Bickel, presidente della Fondazione Centesimus Annus pro Pontifice, a conclusione della conferenza internazionale promossa dalla fondazione sul tema: “Dibattito sulle nuove politiche e stili di vita nell’era digitale”, che si è tenuta a Roma. L’ultimo momento oggi in Vaticano con una sessione presieduta dal card. Pietro Parolin, segretario di Stato vaticano durante la quale il patriarca di Costantinopoli, Bartolomeo, ha presentato una riflessione sul tema: “Un’agenda cristiana comune per il Bene Comune”. Al termine, l’udienza privata degli aderenti alla fondazione con Papa Francesco. Durante la conferenza “sono state esaminate le questioni ambientali, quelle dell’educazione e della famiglia e anche quelle della lotta contro lo spreco alimentare tanto a livello della produzione come a quello del consumatore – ha spiegato Sugranyes Bickel -. Infine si è affrontato il tema del futuro del lavoro dal punto di vista soggettivo; cioè cosa vuol dire umanizzare il lavoro per riscoprire il valore del tempo, della memoria e della spiritualità, ma anche dal punto di vista economico-sociale, ossia dal lato del cambiamento profondo che c’è nell’impiego, le nuove necessità di formazione per prepararsi ai cambiamenti costanti e il dialogo sociale tra imprese e sindacati in questo contesto che cambia”. Infine, il presidente ha sottolineato come lo sguardo per l’impegno della fondazione sia rivolto al futuro. “Non è mancata però – ha concluso – l’attenzione all’esigenza d’introdurre e diffondere una riflessione sulla dimensione etica, riguardo alle conseguenze sulla persona rispetto a scelte che si compiono quando si sviluppa un programma informatico o un algoritmo. Bisogna pensare alla dimensione etica delle scelte che si stanno traducendo in formule matematiche”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy