Minori scomparsi: Telefono Azzurro, “migliaia in Europa, a rischio sfruttamento”. Domani tavola rotonda a Roma

Migliaia di bambini e adolescenti stranieri non accompagnati scompaiono ogni anno in Europa. Di questi, solo una minima parte viene ritrovata, mentre la maggior parte finisce nei circuiti dello sfruttamento sessuale e del lavoro minorile. Domani, 25 maggio, in occasione della Giornata internazionale per i bambini scomparsi, Sos Il Telefono Azzurro Onlus organizza a Roma (ore 9, piazza Colonna 355) la conferenza “Non lasciamoli scomparire”, per richiamare l’attenzione delle istituzioni e della società sul tema dei minori scomparsi in Europa. Nel corso del convegno, l’associazione presenterà i dati relativi alla sua linea di ascolto 116.000, dedicata ai minori scomparsi, e presenterà il progetto europeo “Amina”, finanziato dalla H&M Foundation, guidato da Missing Children Europe e coordinato in Italia da Sos Il Telefono Azzurro. Domani saranno presentati i dati del numero unico europeo 116.000, relativo al fenomeno della scomparsa dei minori in Italia e in Europa, con particolare attenzione ai minori stranieri non accompagnati. Janice Richardson, senior advisor per Telefono Azzurro e esperta presso il Consiglio Europeo, condurrà la tavola rotonda con le organizzazioni invitate per un confronto su obiettivi e azioni previste dal Programma Amina. Sarà presentata ufficialmente anche l’app Miniila.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa