Diocesi: Rossano-Cariati, domenica 27 maggio il meeting dei giovani “Osa il sogno che sei!”

“Osa il sogno che sei!”. È questo il tema che la Pastorale giovanile della diocesi di Rossano-Cariati ha scelto per il Meeting diocesano dei giovani che si terrà domenica prossima, 27 maggio, nella suggestiva cornice dell’anfiteatro del Lungomare di Rossano. La giornata rappresenta il momento conclusivo del percorso della “Palestra del cuore”, organizzato per accompagnare i giovani della diocesi all’appuntamento del Sinodo dei giovani in programma il prossimo ottobre. Il pomeriggio si aprirà alle 17 con il saluto e la catechesi del vescovo Giuseppe Satriano. Seguiranno giochi e animazione e, alle 20, inizierà lo spettacolo presentato da Fabio Bianchini di Oragiovane onlus, nel corso del quale porteranno la loro testimonianza l’on. Rosanna Scopelliti (figlia del magistrato Antonino Scopelliti assassinato dalla ‘ndrangheta), Luisa Alfarano (vicepresidente nazionale del Settore giovani Ac) e un detenuto del carcere di Rossano. La serata sarà impreziosita dalle esibizioni di Gianpiero Garofalo e Filomena Capalbo (attori locali), dalle note della “Band di sacerdoti” della diocesi; spazio anche a Nevis/asya (magia e bolle giganti), Maros (performance di fuoco e luci), Tonia Mingrone (danza aerea), alle scuole di ballo e alle band giovanili della zona. “Nel cuore dell’uomo – afferma la diocesi in un comunicato – è insita la capacità di poter essere autentico sogno di bene e di bellezza per l’umanità. Siamo perciò invitati ad uscire dal sonno dell’indifferenza e puntare a riscoprire con passione la chiamata a vivere veramente qualcosa di più grande”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa