This content is available in English

Nuovi cardinali: mons. De Donatis (vicario Roma), “chiamata a vivere in modo più forte il martirio della carità”

“Il pensiero che mi aiuta di più è quello di continuare a offrire la vita per il bene della nostra Chiesa di Roma, della nostra diocesi. E, quindi, di vivere una carità sempre più grande”. Lo ha detto ieri il vicario del Papa per la diocesi di Roma, mons. Angelo De Donatis, che sarà creato cardinale da Papa Francesco il prossimo 29 giugno. “È stata una sorpresa, ero in macchina quando l’ho saputo. Tornavo dalla visita a una parrocchia di Roma, Sant’Attanasio sulla Tiburtina”, ha raccontato. Poi, nel pomeriggio ha celebrato la messa al Santuario del Divino Amore per l’incontro diocesano delle famiglie, dove ha parlato della porpora cardinalizia che riceverà come di “un dono che accetto con bontà”, di “una chiamata a vivere in modo ancora più forte il martirio della carità nel quotidiano”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo