Papa Francesco: telegramma di cordoglio per le vittime dell’incidente aereo a Cuba

“Il Santo Padre, addolorato per la triste notizia dell’incidente aereo che si è verificato nei pressi dell’aeroporto José Martí dell’Avana e che ha causato molte vittime, offre suffragi per il riposo eterno dei defunti, nello stesso tempo manifesta la sua vicinanza ai feriti”. È quanto si legge nel telegramma di cordoglio per le vittime e di vicinanza ai feriti dell’incidente aereo, avvenuto ieri, nei pressi dell’aeroporto “José Martí” dell’Avana (Cuba), inviato all’arcivescovo di Santiago di Cuba, mons. Dionisio Guillermo García Ibáñez, a nome di Papa Francesco dal segretario di Stato vaticano, card. Pietro Parolin. “Chiedo a sua eccellenza di trasmettere il sentito cordoglio del Papa insieme con espressioni di consolazione ai parenti, che in questa ora di dolore piangono la morte inaspettata dei loro cari”. Nel contempo Francesco “chiede al Signore di riversare su tutti loro i doni della serenità spirituale e la speranza cristiana. Di cuore imparte la benedizione apostolica”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa

Informativa sulla Privacy