Famiglia: Pontificia Università Urbaniana, il 21 maggio presentazione del volume “Monogamia e poligamia nella tradizione giuridica occidentale”

“Monogamia e poligamia nella tradizione giuridica occidentale”: è il titolo del libro, edito dall’Urbaniana University Press, opera di John Witte, che verrà presentato il 21 maggio presso la Pontificia Università Urbaniana (Via Urbano VIII, 16 – aula Newman, ore 11.30) a Roma. A introdurre i lavori, moderati da Giacomo Bertolini, aggregato di Diritto canonico ed ecclesiastico nell’Università di Padova, sarà Leonardo Sileo, rettore magnifico dell’Urbaniana. Interverranno Marta Cartabia, vice presidente della Corte Costituzionale, e Carlos J. Errázuriz, ordinario di Filosofia del diritto e di Teoria fondamentale del diritto canonico alla Pontificia Università della Santa Croce. Sarà presente l’autore che è direttore del Center for the Study of Law and Religion presso la Emory Law School (Atlanta). Storico del diritto di fama mondiale, è stato a capo di numerosi importanti progetti internazionali in materia di democrazia, diritti umani, libertà religiosa, matrimonio e relazioni famigliari. Nel suo volume John Witte Jr. “offre un’ampia documentazione della preferenza occidentale per la monogamia dall’antichità al giorno d’oggi, attraverso un’analisi degli argomenti storici che hanno giustificato la poligamia ritenendola un’istituzione fondata sulla Bibbia, sulla natura umana, o utile alla società, e soffermandosi sugli argomenti moderni secondo cui le norme contro la poligamia violano la libertà personale e religiosa”. Dopo aver dato spazio alle ragioni a favore e contro, l’autore conclude che “la storica ostilità occidentale nei confronti della poligamia rimane convincente e sostiene la tutela della monogamia”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia