Santa Sede: il 3 maggio cardinali e vescovi tedeschi in Vaticano per discutere di eventuale accesso a Eucaristia per sposi non cattolici in matrimoni misti

foto SIR/Marco Calvarese

“Il prossimo 3 maggio un gruppo di cardinali e vescovi tedeschi incontrerà in Vaticano alcuni capi Dicastero e officiali della Curia Romana per affrontare il tema dell’eventuale accesso all’Eucarestia per gli sposi non cattolici nei matrimoni misti”. Ne informa un comunicato della Sala Stampa della Santa Sede, appena diffuso. La delegazione tedesca è composta dal card. Reinhard Marx, arcivescovo di München und Freising e presidente della Conferenza episcopale tedesca; il card. Rainer Maria Woelki, arcivescovo di Colonia; mons. Felix Genn, vescovo di Münster; mons. Karl-Heinz Wiesemann, vescovo di Speyer e presidente della Commissione dottrinale della Conferenza episcopale tedesca; mons. Rudolf Voderholzer, vescovo di Regensburg, vice presidente della Commissione dottrinale della Conferenza episcopale tedesca; mons. Gerhard Feige, vescovo di Magdeburg e presidente della Commissione per l’ecumenismo della Conferenza episcopale tedesca; padre Hans Langendörfer, segretario generale della Conferenza episcopale tedesca. I capi Dicastero e gli officiali sono: mons. Luis Francisco Ladaria Ferrer, prefetto della Congregazione per la Dottrina della fede; il card. Kurt Koch, presidente del Pontificio Consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani; mons. Markus Graulich, sotto-segretario del Pontificio Consiglio per i testi legislativi; padre Hermann Geissler, capo Ufficio della Sezione dottrinale della Congregazione per la Dottrina della fede.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy