Elezioni amministrative: le parrocchie di Formia, “ripristinare e rafforzare il tessuto di legalità” per “uno sviluppo autentico e solidale”

“Ciascuno deve sentirsi coinvolto attivamente nell’impegno per il bene di Formia, adoperandosi per ripristinare, ove necessario, e rafforzare, ove indebolito, il tessuto di legalità senza il quale non vi può essere alcuno sviluppo autentico e solidale”. Lo scrivono in una lettera aperta i sacerdoti e i consigli pastorali delle comunità parrocchiali di Formia in vista delle elezioni amministrative del 10 giugno. Il testo presenta alcune considerazioni a “tutti coloro che si spendono nel servizio della politica e a tutti i cittadini che sono chiamati a esercitare il loro diritto di voto”. È l’esito di “un lavoro di discernimento comune portato avanti in questi mesi” sulle “ricchezze, potenzialità e criticità del nostro territorio”. Il primo punto è la “questione dell’acqua”. “Dopo il forte disagio vissuto nella scorsa estate, durato fino al mese di novembre, l’attenzione sul tema sembra che sia andata progressivamente calando, fatto salvo l’impegno di alcuni comitati cittadini e associazioni”. “Chiediamo alla prossima Giunta e al futuro Consiglio comunale – si legge nella lettera – di mettere tra le priorità la questione ‘acqua’, adoperandosi in ogni modo sia per un vero efficientamento della rete di distribuzione sia per una reale pubblicizzazione della gestione del bene”. Altro tema, il disagio socio-economico, con una particolare criticità che riguarda la fascia giovanile, “costretta a emigrare o, spesso, a lavorare in nero con trattamenti di assoluta precarietà”. “Si tratta di un disagio che diventa terreno fertile per quelle infiltrazioni malavitose”. Una situazione alla quale fare fronte, secondo le comunità, con “una migliore gestione e valorizzazione delle ricchezze archeologiche, paesaggistiche, artistiche e culturali presenti sul nostro territorio”. Infine, auspicata una migliore “cura della città”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy