Salesiani: 150° basilica Maria Ausiliatrice, un incontro con don Davide Banzato e una meditazione spirituale in forma di concerto

Sono due le iniziative di aprile del programma del 150º anniversario della consacrazione della Basilica di Maria Ausiliatrice a Torino, proposte dai salesiani di Piemonte e Valle d’Aosta. La prima, venerdì 6 aprile, è un incontro con l’associazione internazionale “Nuovi Orizzonti” e con il suo assistente generale don Davide Banzato, dal 2016 nominato “missionario della misericordia” da Papa Francesco. Alle 18 don Banzato presiederà l’Eucaristia nel Santuario e alle 21 interverrà sul tema “Riportare il Vangelo là dove è nato: sulla strada”. Il giorno successivo, sabato 7, è invece in programma una meditazione spirituale in forma di concerto. A partire dalle 20.45 la musica classica sarà il leit motiv che accompagnerà la serata con l’Accademia Corale Guido d’Arezzo e il Coro Polifonico d’Aosta diretti dal maestro Riccardo Naldi e accompagnati all’organo dal maestro don Maurizio Palazzo e dal maestro Roberto Fadda, osservando una composita scaletta, che spazierà da Bruckner a Bartolucci, da Messiaen a Peeters, da Alain fino a Pasini. Un invito, si legge nel comunicato, “rivolto a tutti coloro che amano la musica e desiderano concedersi momenti di concentrazione collettiva densi di suono, di respiro, di pensiero immersi in un’atmosfera accogliente e introspettiva, a casa di Maria Ausiliatrice”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo