Diocesi: Prato, domani in 700 a Bologna con il vescovo Agostinelli per il pellegrinaggio dei cresimandi

Si preannuncia come una delle edizioni più partecipate di sempre il pellegrinaggio dei cresimandi della diocesi di Prato guidato dal vescovo Franco Agostinelli in programma per domani, sabato 21 aprile. L’ufficio catechistico diocesano, organizzatore dell’evento, ha prenotato ben quattordici pullman per portare i 700 iscritti a Bologna, meta del viaggio. Di questi circa 400 sono ragazzi e ragazze delle parrocchie che quest’anno hanno ricevuto o riceveranno il Sacramento della Cresima. Con loro anche catechisti, genitori e alcuni sacerdoti. Il pellegrinaggio toccherà il santuario della Madonna di San Luca e il convento di San Domenico. La giornata prevede un tratto a piedi fino al santuario, dove i ragazzi saranno accolti dal rettore. Poi celebrazione della messa. Nel primo pomeriggio trasferimento dai domenicani, che porteranno ragazzi e adulti all’interno del convento e sulla tomba di San Domenico. “Lo scorso anno siamo andati a Padova ed eravamo in 400”, spiega don Carlo Geraci, direttore dell’Ufficio catechistico diocesano. “È stata davvero una bella esperienza, evidentemente c’è stato un passa parola e devo dire che la grande partecipazione di quest’anno ci rende molto felici”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo