Disabilità: Monreale, domani un seminario sulla “comunicazione nascosta”

Un seminario di formazione sulla “Comunicazione nascosta. Disabilità cognitive e relazionali nella rete dei segni”. Si svolgerà domani, sabato 10 marzo, nel palazzo arcivescovile di Monreale, dalle 9.30. A tenerlo sarà Maria Grazia Fiore, membro esperto del Gruppo nazionale per la catechesi dei disabili della Cei. “La comunicazione e il linguaggio sono essenziali per ogni essere umano, per relazionarsi con gli altri, per imparare, per divertirsi e per partecipare alla vita sociale – si legge in una nota –, ma chi è affetto da disabilità cognitive e relazionali ha necessità di vincere le difficoltà della comunicazione solo orale per recuperare la valenza semantica di segni, gesti, espressioni del volto”. Obiettivo del seminario: far conoscere “sistemi di comunicazione aumentativa e alternativa” come forme di espressione diverse dalla lingua parlata. La giornata di formazione è aperta ai sacerdoti, ai catechisti e agli educatori. La mattinata sarà suddivisa in due parti e vedrà anche gli interventi di don Pasquale La Milia, direttore dell’Ufficio catechistico di Monreale, e di Claudia Filippo, responsabile del Servizio disabili diocesano. Chiuderà i lavori l’arcivescovo mons. Michele Pennisi.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy