Diocesi: Teggiano-Policastro, oggi l’inaugurazione del nuovo allestimento del museo diocesano

Taglio del nastro oggi, alle 18, al museo diocesano di Policastro Bussentino (Salerno) con il vescovo di Teggiano-Policastro, mons. Antonio De Luca, l’arcivescovo di Catanzaro-Squillace, mons. Vincenzo Bertolone, e l’emerito mons. Antonio Cantisani. Dopo la messa, celebrata in occasione della solennità di San Pietro Pappacarbone, patrono con San Cono, della diocesi di Teggiano-Policastro, si terrà la benedizione del riallestimento museale. Significativo il dono di un pastorale in argento sbalzato e cesellato del XIX secolo, da parte del museo diocesano di Catanzaro. A consegnarlo sarà mons. Bertolone. L’opera d’arte, appartenente a mons. Cantisani, gli fu consegnata al momento della sua consacrazione episcopale, dal Servo di Dio, Federico Pezzullo, ultimo vescovo di Policastro e ora farà ritorno nel museo adiacente la cattedrale, in cui sono custodite e venerate le sue spoglie. Il riallestimento museale è stato reso possibile dalla collaborazione della diocesi con la parrocchia di Santa Maria Assunta, con la Cooperativa Paràdhosis, ente gestore dei musei diocesani e con la direzione museale. Il museo si compone di tre sezioni, dedicate rispettivamente alla scultura su pietra, legno e cartapesta, alla pittura e alla suppellettile liturgica (argenti, altaristica e paramenti). Un percorso tematico permette di apprezzare le opere esposte, che si periodizzano in un arco di diciannove secoli, dall’età romana al primo Novecento.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy