Accoglienza: Caritas Como, i tendoni per migranti resteranno aperti ancora per un mese oltre la chiusura prevista del 2 aprile

“I tre tendoni destinati all’accoglienza dei migranti presso il chiostro del Centro pastorale cardinale Ferrari di Como resteranno aperti ancora per un mese oltre la chiusura prevista del 2 aprile”. A dare l’annuncio è il direttore della Caritas diocesana di Como, Roberto Bernasconi. La decisione è stata presa nelle scorse ore in accordo con i referenti del Centro pastorale e i volontari dell’associazione “Como Accoglie” che hanno confermato la loro disponibilità a farsi carico dell’accoglienza serale e mattutina. I costi economici del servizio – riscaldamento, luce e servizi – resteranno ancora in capo alla sola Caritas diocesana. Chiuderà invece, come previsto, il dormitorio “Emergenza Freddo” attivato all’inizio dell’inverno da una rete di associazioni cittadine, in collaborazione con Caritas e Croce Rossa (e con un contributo del Comune di Como). Questo significa che dei 90 posti attualmente a disposizione resteranno in funzione solo i cinquanta presso le tende. “Purtroppo di più non potevamo fare”, ha proseguito Bernasconi, che ha precisato come “nell’assegnazione dei posti si cercherà di dare la precedenza a quanti, soprattutto tra i migranti, hanno intenzione di rimanere sul territorio”. Di fronte a questa situazione i volontari dell’associazione “Como Accoglie” hanno inoltrato una lettera al sindaco di Como, Mario Landriscina, chiedendo un intervento alle istituzioni. “Saranno oltre cinquanta le persone escluse a breve (dall’accoglienza notturna, ndr), alle quali se ne aggiungeranno altrettante tra un mese, alla chiusura dei tendoni – scrivono da Como Accoglie -. Si ritroveranno tutte per strada e saranno costrette a trovare ripari di fortuna, in condizioni di vita non dignitose e con sicuri disagi anche per i cittadini. Stiamo parlando di persone e non di fantasmi e ignorarli non ne annullerà la presenza, data anche l’innegabile realtà di Como, quale città di confine”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy