Diocesi: Andria, il 25 marzo secondo anniversario del prodigio della Sacra Spina. Messa col vescovo Mansi

Il 25 marzo 2018 saranno trascorsi due anni dal prodigio della Sacra Spina, ad Andria: quattro gemme affiorarono sulla reliquia. Per ricordare quell’evento, quest’anno, sono in programma due appuntamenti. Domenica 25 marzo, alle 11.30, nella cattedrale, il vescovo mons. Luigi Mansi, presiederà una solenne celebrazione eucaristica, mentre lunedì 26 marzo, alle 20, nella chiesa della Santissima Annunziata di Andria, verrà eseguito un concerto di musica sacra e, in particolare, lo “Stabat Mater” nella sua forma originaria con orchestra d’archi e con la presenza di due cantanti: il soprano, Lucia Diaferio, e il contralto Tina D’Alessandro. Una voce recitante introdurrà alcuni momenti per “far comprendere ancora più a fondo il significato dell’opera”. Un compito affidato all’attore Attilio Fontana. I testi che verranno letti sono stati scritti dal sacerdote don Sabino Lambo. L’esecuzione dell’opera sarà effettuata all’Orchestra sinfonica dell’Area metropolitana di Bari, diretta dal maestro Michele Lorusso.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa