Brasile: arrestato mons. Ronaldo Ribeiro, vescovo di Formosa, e altri sacerdoti

Non si registrano ancora reazioni ufficiali da parte della Chiesa brasiliana a quasi 24 ore di distanza dalla notizia dell’arresto di mons. José Ronaldo Ribeiro, vescovo di Formosa, nello Stato centro-occidentale di Goiás. Il pubblico ministero dello Stato brasiliano ha confermato ieri l’arresto del vescovo, del suo vicario generale e di altri quattro sacerdoti. Sono tutti accusati di corruzione e associazione per delinquere. L’accusa, secondo quanto riportato dalla stampa, sarebbe quella di aver sottratto in modo irregolare almeno 600mila dollari (due milioni di reais) dalle donazioni dei fedeli e di averli usati per fini non religiosi. Gli arresti degli ecclesiastici sarebbero avvenuti nel quadro di un’operazione più vasta, con tredici arresti, denominata Caifas.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo