Diocesi: Carpi, dal 19 marzo ritorna la mostra interattiva “In fuga dalla Siria”

Ritorna a Carpi la mostra interattiva “In fuga dalla Siria: tu cosa faresti?”, in occasione della Giornata di preghiera in memoria dei missionari martiri, che ricorre il 24 marzo. L’iniziativa di Caritas diocesana, Centro missionario diocesano e Porta Aperta si svolgerà dal 19 al 25 marzo nella sede della Caritas, in via Peruzzi. Nella prima tappa carpigiana, nel novembre scorso, in concomitanza con la Giornata mondiale dei poveri e il decennale della morte di don Oreste Benzi, l’iniziativa era stata proposta agli studenti delle scuole superiori. In quest’occasione sarà fruibile da tutti. L’esposizione comincia dalla domanda “Se fossi costretto a lasciare il tuo Paese che cosa faresti?”. Il visitatore così è chiamato a mettersi nei panni di un migrante che si trova a dover fuggire dal proprio Paese. Leggendo alcuni pannelli dovrà compiere scelte che lo indirizzano a seguire un certo percorso a seconda delle decisioni prese. La mostra sarà visitata dalle scuole la mattina, dal lunedì al venerdì. Sarà aperta al pubblico, invece, venerdì e sabato, tra le 17 e le 19, e domenica, tra le 16 e le 18. L’ingresso sarà consentito a turni della durata di circa un’ora.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy