Sanremo: vescovo a Tv2000, “disturbatore ? Lo conosco. Ha problemi ma è persona buona”

Il disturbatore di Sanremo “lo conosco molto bene da vent’anni. Conosco le sue diverse problematicità, è una persona molto buona”. Così il vescovo di Ventimiglia-Sanremo, mons. Antonio Suetta, in un’intervista al Tg2000, il telegiornale di Tv2000, ha rivelato di conoscere il 50enne, Giovanni Civita, che all’apertura del Festival è salito sul palco durante l’esibizione di Fiorello.
“È una persona – ha aggiunto mons. Suetta – che ho conosciuto mentre svolgevo l’incarico di cappellano nel carcere d’Imperia. Questa persona ho avuto modo di accompagnarla, accogliendola anche in casa e in parrocchia per un bel periodo. Ho cercato di supportarlo nei suoi progetti di vita: lavorativi, con l’aiuto della cooperativa ‘Il Cammino’, abitativi, e in generale di socializzazione e di riscatto umano. Spero che venga adeguatamente aiutato con i mezzi giusti, nei giusti contesti e che colga anche lui questa occasione un po’ particolare per rimettersi di buona volontà”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa