Dottrina sociale: Roma, domani la presentazione del rapporto “Europa: la fine delle illusioni” dell’Osservatorio card. Van Thuân

Verrà presentato nel pomeriggio di domani, venerdì 9 febbraio, per iniziativa del Movimento cristiano lavoratori (Mcl), il nono Rapporto sulla Dottrina sociale della Chiesa nel mondo redatto dall’Osservatorio cardinale Van Thuân di Trieste, intitolato “Europa: la fine delle illusioni”. Alla presentazione, in programma alle 17 presso la Sala Marconi di Radio Vaticana in piazza Pia 3, interverranno il card. Angelo Bagnasco, arceivescovo di Genova e presidente del Consiglio delle Conferenze episcopali europee (Ccee), il presidente di Mcl, Carlo Costalli, il presidente del Comitato scientifico della Fondazione De Gasperi, Lorenzo Ornaghi, il vicepresidente del Centro studi Livatino, Alfredo Mantovano. Modererà il dibattito Andrea Galli, giornalista di Avvenire. Le conclusioni saranno affidate a mons. Giampaolo Crepaldi, arcivescovo di Trieste e presidente dell’Osservatorio card. Van Thuân. “Anche quest’anno – si legge in una nota di Mcl – il Rapporto affronta questioni dirimenti per il futuro, sempre alla luce della Dottrina sociale della Chiesa, in un’ottica spesso tanto sincera da divenire ‘scomoda’. Come afferma con chiarezza l’arcivescovo Giampaolo Crepaldi nell’introduzione al Rapporto: ‘Non abbiamo timore ad affermare che il progetto europeo è in gravissima crisi e che solo un radicale ripensamento di metodi e soprattutto di contenuti potrà – con la Provvidenza – cambiare una situazione che si sta dimostrando molto pericolosa per tutti’”. Per Costalli, “l’Unione Europea ha bisogno dell’Europa e non può più pensare di contraddire nei fatti il proprio dover essere, consegnandosi alle ideologie europeistiche”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa