Emergenza freddo: Andria, potenziata accoglienza e periferie monitorate. Attivo h24 numero verde 800 58 93 46

La Casa di accoglienza “S. Maria Goretti” e l’Ufficio Migrantes della diocesi di Andria, con l’esperienza maturata nei diversi anni e in continuità al quotidiano servizio di accoglienza, in  queste ore di condizioni climatiche avverse legate al freddo e alla neve stanno monitorando, fino a emergenza rientrata, le periferie della città per distribuire beni di prima necessità, coperte ed eventuali farmaci per persone senza fissa dimora. Al tempo stesso sono garantite emergenze ed urgenze per cittadini in forte stato di disagio e di bisogno. Le due strutture  – che ogni giorno e per tutto l’anno offrono circa 400 pasti, oltre al servizio: docce, indumenti, ambulatorio-infermieristico, sacchetti neonati, accoglienza notturna, accompagnamento ai vari servizi territoriali ed altri servizi – hanno allestito ulteriori posti letto, in aggiunta a quelli già esistenti. Già da ieri i volontari hanno monitorato il territorio prestando aiuto e distribuendo coperte, cibo e farmaci a circa 70 persone in stato di bisogno e senza fissa dimora. Sempre attivo il numero verde 800 58 93 46 a cui ci si può rivolgere per le varie necessità.

 

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo