Guerra in Siria: Pro Terra Sancta, “a Damasco tragedia di enormi proporzioni”

“In questi giorni a Damasco si sta consumando una tragedia di enormi proporzioni. La più pesante perdita di civili in un solo giorno dal 2015, secondo l’Osservatorio per i diritti umani”. Lo denuncia l’associazione Pro Terra Sancta in Siria, segnalando che “dal 9 gennaio centinaia di colpi di mortaio e missili colpiscono ogni giorno le aree residenziali della capitale, soprattutto la città vecchia, provocando morti e feriti tra i civili. Molti di questi sono donne e bambini”. L’associazione racconta con la voce di un suo collaboratore, Ayham, la situazione in città: “Uno degli ospedali con cui collaboriamo, il St. Louis, in questi giorni ha accolto più di 94 vittime di combattimenti. Tra questi, 6 erano bambini sotto i 12 anni e 9 sono sotto i 18”. L’invito è alla preghiera e a “mostrare la nostra vicinanza in altri modi”. “Ad esempio, donando una piccola somma per acquistare medicinali e coperte e per sostenere le cure delle vittime dei bombardamenti. Questo, insieme alla preghiera, è un piccolo gesto che significa molto in questa situazione di terribile emergenza”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo

Informativa sulla Privacy