Giornata preghiera e digiuno: Mac, “aderiamo all’appello del Papa e invitiamo a essere solidali con i più poveri”

Il Movimento apostolico ciechi propone un digiuno solidale per i più poveri, in occasione della Giornata di digiuno e di preghiera per la pace, a cui “il Mac aderisce”. L’assistente ecclesiastico nazionale, don Alfonso Giorgio, rilancia l’invito del Papa a “digiunare e pregare come segno concreto di vicinanza alle popolazioni che soffrono gravemente a causa della fame e dei conflitti interni”. “In Repubblica Democratica del Congo siamo presenti con il progetto Bukavu”, dove il Mac sostiene le iniziative sanitare della diocesi. Particolare attenzione viene data alle cure che salvino i bambini dalla cecità. L’appello del sacerdote è quello di “accogliere insieme le intenzioni del Santo Padre” e “se possibile, dal frutto del nostro digiuno, cerchiamo di essere solidali con i più poveri”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy