Papa Francesco: a ragazzi romeni, “preghiamo per bambini morti e che soffrono per malattie, guerre e schiavitù”

foto SIR/Marco Calvarese

“Insieme ricordiamo tanti bambini e ragazzi che sono andati in cielo: preghiamo per loro; e preghiamo per quelli che vivono in situazioni di grande difficoltà, in Romania e in altri Paesi del mondo”. È il saluto del Papa ai ragazzi romeni ospiti di un orfanotrofio, aiutati dalla Ong “Fdp protagonisti nell’educazione”, che opera da anni in Romania. Nel dialogo domande-risposte tra Francesco e i piccoli – avvenuto il 4 gennaio scorso, ma la cui trascrizione è stata diffusa oggi dalla Sala Stampa della Santa Sede – il Papa ha affidato a Maria “tutti i bambini e le bambine, i ragazzi e le ragazze che soffrono per le malattie, le guerre e le schiavitù di oggi”. Poi ha risposto a braccio a sette domande.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia