Diocesi: Vittorio Veneto, il 17 febbraio convegno su “Anziani, risorse, fragilità, attenzioni”

Prendersi cura degli anziani, ma anche valorizzarne le potenzialità. È questo l’obiettivo del convegno “Anziani, risorse, fragilità, attenzioni” che la Pastorale della salute della diocesi di Vittorio Veneto organizza sabato 17 febbraio, dalle 9.30 nell’aula magna del seminario vescovile. “Anziani e ammalati hanno bisogno anzitutto di non sentirsi inutili: dobbiamo valorizzare tutte le potenzialità della persona, perché ognuno è un valore”, afferma il vescovo Corrado Pizziolo in una videointervista di presentazione del convegno, pubblicata su www.latendatv.it. Ad aprire i lavori, dopo il saluto di mons. Pizziolo, sarà Paola Paludetti, direttore del distretto sociosanitario di Pieve di Soligo della Ulss 2 Marca Trevigiana, che traccerà un quadro della presenza degli anziani e delle loro condizioni di salute sul territorio diocesano. Seguirà l’intervento di Francesco Facci (Uneba Veneto), dal titolo “L’assistenza agli anziani con il profumo della carità”. Il presidente dell’associazione di categoria degli enti sociosanitari privati non profit (quasi tutti di radici cattoliche) spazierà dai valori che guidano il servizio agli anziani nelle case di riposo, fino alle recenti novità della politica regionale in materia, le cui conseguenze riguardano anche le famiglie di chi è accolto nelle strutture. A don Roberto Camilotti, responsabile della Pastorale della salute diocesana, saranno affidate le conclusioni del convegno.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo